Ringiovanimento

Ringiovanimento

Il tempo è inesorabile, non può essere fermato, così come l’invecchiamento. Gli anni aumentano, che piaccia o meno. Tuttavia qualche piccolo accorgimento permette almeno di togliere i segni dal proprio viso. Negli ultimi tempi sono state messe a punto tecniche innovative e non invasive. Tra queste c’è il laser frazionato che riduce i segni d’espressione, le rughe e le macchie. Inoltre rassoda la cute. Dopo le prime quattro sedute si cominciano ad avere benefici. Vengono praticati microscopici fori nel derma, senza intaccare la pelle. In questo modo si favorisce la cicatrizzazione che porta ad originare una nuova cute.
La biorivitalizzazione, invece, restituisce al viso compattezza ed elasticità. Prevede iniezioni cutanee volte ad idratare la pelle, sottilissimi aghi portano in profondità l’acido ialuronico. Il trattamento va fatto una volta al mese per tre mesi, ma si concorda con il medico la periodicità a seconda del caso.
Un altro metodo è la radiofrequenza. Usa onde elettromagnetiche per ridare volume.

Chiama
Indirizzo